L’Opera, i manoscritti, la fortuna di Ovidio nei secoli

“Tempus edax rerum, tuque, invidiosa vetustas, omnia destruitis vitiataque dentibus aevi paulatim lenta consumitis omnia morte.” –
Ovidio, “Metamorfosi” (Tempo divoratore di tutte le cose, e tu, invidiosa età, distruggete tutto e lentamente consumate ogni cosa corrotta con i denti del tempo.)

Il portale dedicato a Ovidio rappresenta un’incantevole oasi per gli appassionati della letteratura classica e della poesia, offrendo un’ampia raccolta delle opere complete del celebre poeta romano originario di Sulmona. Gli utenti possono immergersi nelle opere straordinarie di Ovidio, esplorando la sua maestria poetica e la profondità tematica, mentre scoprono anche l’influenza duratura delle sue opere nel corso dei secoli. Attraverso citazioni, analisi critiche e opere d’arte ispirate al suo genio letterario, il portale mette in luce l’impatto significativo di Ovidio sulla cultura e sull’arte nel corso del tempo, testimonianza tangibile dell’eredità culturale di Sulmona.

Il portale funge da ponte tra il passato e il presente, consentendo agli appassionati di Ovidio di esplorare le sfumature della sua scrittura e comprendere il suo contributo all’evoluzione della letteratura classica. Rappresenta un’opportunità unica per esplorare l’eredità di Ovidio, un autore il cui influsso continua a vivere, toccando le anime di coloro che cercano ispirazione nella bellezza delle parole e nella potenza delle storie, mentre celebrano l’importanza storica e culturale di Sulmona, la sua città natale.

Per maggiori informazioni